Panorami portoghesi

Location: Esmoriz, Portogallo
Designer: J.A. Lopes da Costa
Project: casa a Esmoriz
Foto: Raul Candales Franch www.fotofranch.com
La casa, situata sulla costa nord del Portogallo in prossimità del mare, è un volume rettangolare che si sviluppa in lunghezza secondo l’orientamento est-ovest.

L’edificio è stato concepito e costruito come un lungo prospetto trasparente realizzato con grandi vetrate apribili e profili in acciaio che disegnano la composizione della facciata caratterizzata da rigore e pulizia di linee: al piano terra una sequenza di moduli vetrati apribili e al piano primo un intervallarsi di superfici vetrate e di volumi in muratura aggettanti.

Le facciate rivolte a nord sono invece in muratura e non presentano aperture vetrate.

Gli interni si sviluppano secondo una chiara e funzionale distribuzione degli spazi: il piano terra ospita il grande salotto, la sala da pranzo, la cucina, la sala biliardo, la piscina e l’area servizi, al piano primo la biblioteca, lo studio e la zona notte.

Il living è il cuore della casa, un grande open space intervallato da pilastri in acciaio, due dei quali servono da supporto al caminetto e alla televisione.

Una grande vetrata divisoria separa il salone dalla scenografica piscina, stabilendo una continuità visiva tra gli spazi.

Al piano terra è stato progettato un soppalco che si staglia nello spazio sottostante disegnando nuovi volumi: è qui che si trova la libreria e la galleria d’arte, spazio espositivo sapientemente illuminato grazie alle enormi aperture in vetro e acciaio.

Viste le notevoli luci delle vetrate per la scelta dei serramenti non sono stati presi in considerazione materiali alternativi all’acciaio, l’unico materiale in grado di sostenere vetri dal peso considerevole, di durare nel tempo e di garantire la robustezza necessaria all’abitazione su alcuni fronti priva di parti murarie.

Sono le vetrate a caratterizzare l’intero progetto: esse conferiscono agli spazi trasparenza e leggerezza comunicando di continuo con il paesaggio esterno .

Marzia Urettini
Acciaio Arte Architettura 37