Green house botanical garden

Location: Zurigo, Svizzera
Designer: idA Architekten, Architecture from Switzerland, Zürich, Switzerland
Project: Padiglione giardino botanico Grüningen
Foto: Markus Bertschi www.markusbertschi.com
Il Grüningen è uno dei numerosi giardini botanici di Zurigo, situato a una ventina di chilometri dal centro cittadino.

Il nuovo padiglione, nato per ospitare una piantagione subtropicale, è immerso nel bosco che circonda gli edifici della struttura principale.
Il design nasce dall’interpretazione del ‘carattere’ del luogo. Tanto il vocabolario formale quanto la concezione strutturale fanno riferimento alla geometria organica.
Il bosco è stato ampliato con quattro “alberi strutturali” in acciaio posti a una distanza di circa quattro metri tra loro. Come in una colonna gotica, le nervature che compongono il fusto dei pilastri si diramano in elevazione dando vita alla struttura di copertura sulla quale si posa una eterea membrana vetrata.
Per controllare i rapporti con l’intorno quanto le esigenze costruttive, il sistema compositivo si è affidato al controllo matematico dello spazio attraverso il diagramma di Voronoi.
Tutte le geometrie, comprese quelle di copertura sottendono questa regola mentre una pelle secondaria, ancorata alla struttura in acciaio, chiude e ripartisce lo spazio interno.
«Rendere l’architettura più umana significa (…) un funzionalismo più vasto di quello puramente tecnico. Questo obiettivo può essere raggiunto soltanto (…) creando e combinando differenti elementi tecnici in modo tale che essi garantiscano all’essere umano la vita più armoniosa possibile.»
(Alvar Aalto, 1960)

Di Marco Scarpa


Acciaio Arte Architettura 52